Interfaccia

Da LFS Manual.

Per aver buoni risultati in Live For Speed, è vitale riuscire a familializzare con gli strumenti dell'abitacolo e con le informazioni a video. Gli indicatori dell'abitacolo possono essere personalizzati attraverso il menu Display all'interno delle opzioni. Per nascondere le informazioni a video e lasciare solamente gli indicatori reali della vettura basta premere [Shift]+F.

Informazioni sullo schermo

La mappa della pista: dove possiamo vedere la nostra attuale posizione e la posizione dei nostri avversari indicate con delle frecce colorate.

  • Verde: la nostra vettura
  • Gialla: un giocatore che ci è davanti
  • Arancione: un giocatore che ci è dietro
  • Bianco: un giocatore che ci è davanti di un giro o più
  • Rosso: un giocatore che ci è dietro di un giro o più
  • Azzurro: una AI davanti a noi
  • Blu: una AI che sta dietro di noi

Nota: I colori possono essere modificati dalle opzioni, quelli rappresentati sopra sono quelli di default.

Frame rate display: Il frame rate display indica quanti frame al secondo vengono visualizzati. Si consiglia di mantenere tale indicatore sempre sopra i 20/30. Per aumentare i nostri FPS si possono modificare le impostazione della grafica riducendo i dettagli o la risoluzione.

Posizione: Il numero giallo in alto a sinistra indica la nostra attuale posizione in gara o in qualifica.

Giri: 2/5 indica che siamo al 2° giro su 5 giri totali della gara. Durante le qualifiche o la pratica è visualizzato un solo numero che indica quanti giri abbiamo fatto dall'uscita dai box.

Totale: Tempo totale della gara.

Qualifiche: Visualizzato solo in modalità "qualifiche" visualizza il tempo rimasto prima dello scadere della sessione. Quando il tempo è finito il testo si colora di arancione e il giro che si sta attualmente facendo è l'ultimo valido per la qualifica.

Migliore: Il giro più veloce fatto segnare da quando si è usciti dai box.

Giro: Il tempo dell'attuale giro che stiamo facendo. Inizia e finisce nella linea del traguardo della pista.

Split: Indica il tempo effettuato al nostro ultimo split passato.

Barre dei pedali:

  • Verde: Acceleratore
  • Rosso: Freno
  • Blu: Frizione
  • Grigio: Freno a mano

Sterzo: Nella visuale esterna indica il livello di sterzata delle ruote.

Abitacolo

Tachimetro: L'indicatore di sinistra mostra i giri al minuto. C'è anche un'indicatore rosso che si illumina quando dobbiamo cambiare marcia.

Indicatore di marcia: Indica l'attuale marcia.

Indicatore di velocità: Può essere visualizzata in Km/h o Mph. In alcune vetture è analogico in altre è digitale.

Indicatore Pressione Turbina: Presente sulle auto con motori turbo.

Indicatore temperatura olio: Indica l'attuale temperatura dell'olio. Se il radiatore è danneggiato la temperatura salirà, e se il pilota continua a spingere normalmente il motore potrebbe subire danni sempre più gravi. Questo non è abilitato nella S2 Alpha. Può essere anche chiamata temperatura dell'acqua, ma comunque segue lo stesso principio.

Indicatore del carburante: Indica il livello rimanente di carburante nel serbatoio. Presta attenziona a eseguire il pit stop prima che finisca altrimenti si comprometterebbe definitivamente la propria gara. Nel caso l'indicatore fosse analogico, si può avere una visione più corretta tramite il menu F12, in cui il valore residuo di carburante è indicato in maniera digitale.

Orologio: Alcune auto hanno anche l'orologio che ci indichera l'ora locale impostata su Windows.

FPS: Alcune auto hanno l'indicatore di frame al secondo. Questo indicatore fu introdotto in alcune auto per riempire la strumentazione dell'auto.

Spia indicatori direzionali: Una spia arancione che ci indica quando sono attivate le frecce direzionali o gli indicatori di emergenza (Hazard).

Spia del freno a mano: Se il freno a mano è tirato si illumina una spia di colore rosso.

Spia del limitatore: Nelle auto provviste di limitatore elettronico della velocità, una spia verde si illumina quando quest'ultimo è attivo.

Controllo Trazione: Nelle auto provviste di TC una spia blu si illumina quando quest'ultimo interviene sulla nostra auto, quando il TC è disattivato la spia rimane sempre accesa.

Menu addizionali dello schermo

F9 F10 F11 F12

Usando i tasti da F9 a F12, si possono visualizzare 4 finestre per controllare l'usura e la temperatura delle gomme, i danni subiti, il live setting e la strategia ai pit. Ripremendo lo stesso tasto la finestra scompare.

Temperatura e usura delle gomme

Temperatura e usura delle gomme

[F9] Il tasto F9 ci mostra una visuale 2D del profilo degli pneumatici con 3 gruppi di cifre e 3 barre grigie per ogni pneumatico.

Ci sono 6 aree visualizzate nello schema della gomma - 3 punti di contatto con l'asfalto, le 2 spalle e la temperatura interna. La temperatura di queste aree ci viene indicata tramite dei colori. Blu quando il pneumatico è freddo rispetto alla sua temperatura ideale, verde quando il pneumatico è in temperatura ideale e rosso quando il pneumatico si è surriscaldato. L'interno della gomma può anche diventare completamente nero, significa che abbiamo subito una foratura. Sopra ai 3 punti di contatto con l'asfalto abbiamo anche 3 gruppi di cifre, queste ci indicano la temperatura effettiva di quel punto misurata in gradi centigradi. Ad ogni modo, questi numeri rappresentano solo la temperatura media di tutta la superficie a contatto (dall'interno alla superficie stessa) - premendo Ctrl+Shift si può vedere la temperatura superficiale, che sale e scende molto più velocemente in gara. C'è da tenere in considerazione che poichè il diagramma del pneumatico mostra solamente la sezione superiore di tutta la gomma, uno spiattellamento della gomma in rotazione sarà rappresentato da piccoli flash rossi.

Nella parte superiore dello schema ci sono 3 barre grige che si spostano mostrando l'impronta di pressione del pneumatico sulla strada. Il display offre una buona idea della campanatura che ha la ruota in quel momento. Con la maggior parte delle automobili vi è un cambiamento di campanatura quando il pneumatico si deforma in curva, ma al fine di trovare la maggior parte di aderenza della ruota, quest'ultima ha bisogno di essere in posizione verticale (rispetto alla superficie stradale), quando le barre sono allo stesso livello la ruota è verticale rispetto alla strada.

Inoltre è anche presente un barra marrone che compare al centro dello schema e ci indica il livello di sporco che è sul pneumatico. Questa barra normalmente non si vede, compare solo quando andiamo a toccare l'erba o la ghiaia indicandoci che abbiamo la gomma sporca, ciò significa che fino a quando la barra è presente avremo un calo di grip, in questo caso si dovrà fare molta attenzione per non perdere il controllo. Quando la barra è di nuovo scomparsa significa che la gomma si è totalmente pulita.

L'usura della gomma è visibile dallo spessore del battistrada, più è sottile più la gomma è consumata.

Display dei danni

Damage display

[F10] Il display dei danni ci mostra il livello di danneggiamento di ogni singola parte delle nostre sospensioni. Una barra arancione simboleggia il livello del danno. Più lunga è la barra e maggiore è il danno. Se la barra diventa rossa significa che abbiamo completamente danneggiato la parte, ma probabilmente ti sarai già accorto del danno dal comportamento sballato dell'auto.